Make your own free website on Tripod.com
 
 
Ana è nata il 9 Gennaio 1961 a Città del Messico da genitori spagnoli, primogenita di quattro fratelli. Suo padre Fernando è un medico ortopedico, mentre la madre Anna Maria lavora come insegnante di storia. Ragazza molto timida lasciò il Messico dopo aver studiato due anni Economia e commercio e si reca in Francia per studiare recitazione. Torna in patria e comincia a lavorare nel mondo dello spettacolo. Debutta in Tv con il programma "Gli anni perduti" e subito dopo partecipa nella telenovela "Tu sei il mio destino" con Juan Ferrara. Gira due film "Due profumi di Rosa" e "Festa di sangue", mentre partecipa anche ad opere teatrali, tra le cuali una con Cesar Evora dal titolo "Il diritto delle donne". 

Con Cuore Selvaggio, che la vede coprotagonista insieme ad Eduardo Palomo ed Edith Gonzales, spopola in tutto il mondo e viene scelta come protagonista della novela "Alondra" vista in Italia con il titolo di "Al del destino". 

Dopo vari disguidi con varie case produttrici di telenovelas, abbandona per un po' di tempo questo genere televisivo, fino a quando le viene proposto di interpretare il doppio ruolo nella novela "Isabel Mujer enamorada" con il bel Christian Meier. 

Nella vita privata ha avuto qualche relazione importante, ma quella più importante è forse con un impresario brasiliano, Maurizio. 
Nella vita si occupa del sociale, difendendo i diritti degli Indios Chapas. 

Ana e tendente all'ingrassare e per mantenere una forma invidiabile pratica molto sport e yoga, e segue una sana alimentazione. 
 

 
 
Tu sei il mio destino 
 
Io non credo agli uomini
Valeria e Massimiliano
Cuore Selvaggio
Alondra
Sei contenta di questo sito? V o t a l o
Telenovelas Italia