Make your own free website on Tripod.com
 
Veronica Castro
Mariana
Veronica Castro
Rogelio Guerra
Luis Antonio
Rogelio Guerra
 
Altri Interpreti:
    Augusto Benedico-------------Don Alberto 
    Rocio Banquelles---------------Ester 
    Guillermo Capetillo-------------Alberto 
    Edith Gonzales-----------------Marisabel 
    Christian Bach-----------------Joanna
 
    Marilù Elizaga,  Miguel Palmer, Aurora Chavel, Carlos Camara, Columba Dominguez, Rafael Banquelles, Leonardo Daniel, Flor Procuna.
Rogelio Guerra e Veronica Castro 
Anche i Ricchi Piangono, prodotta da Televisa nel 1979, racconta l'appassionata storia d'amore che vede protagonista una giovane Veronica Castro, nei panni di Mariana Villareal. Tutto comincia in una cittadina dove la ragazza vive con il padre e la matrigna. Mariana perse la mamma all'età di cinque anni e per questo, trascurata, vive come una bestiolina selvaggia, sporca e analfabeta. Il padre della giovane, ammalato da tempo, muore e sua moglie Irma, che mai ha amato Mariana, la caccia di casa dicendole che il padre non le aveva lasciato nulla in eredità. La ragazza, sola, senza denaro, parte verso la città dove chiede aiuto ad un prete, che se ne prende cura. Un giorno Don Alberto Salvatierra, in visita nella sacristia dove vive Mariana, conosce la giovane e decide di portarla a casa sua per indispettire il figlio 30 enne, cinico e viziato. Mariana entra il quella casa e comincia a portare un po' di agitazione nella tranquilla e noiosa vita dei "signori". Donna Elena, madre di Luis Antonio e moglie di Don Alberto, vuole cacciare la ragazza, quando si accorge che il figlio, non ha più interessi per Ester, sua fidanzata di sempre, e che invece comincia a nutrire dei sentimenti per la piccola selvaggia.  
Con un inganno, Ester fa credere a tutti che aspetta un figlio da Luis Antonio, così inevitabilmente i due si sposano. Intanto Mariana, comincia a studiare e a diventare sempre più bella, conosce un giovane architetto, Leonardo e si fidanza con lui, anche se non lo ama, nel suo cuore infatti, c'è posto solo per Luis Antonio. Ester perde il bambino e il marito decide di lasciarla, ma la donna s'infuria e decide di tramare contro Mariana, che nel frattempo vive in un appartamento, regalatole da Don Alberto, con una amica. Una notte un Killer assunto da Ester con l'aiuto della matrigna di Mariana, entra nell'appartamento e per sbaglio viene uccisa l'amica della ragazza. Distrutta di dolore e di paura Mariana viene riportata a casa Salvatierra e li trova l'affetto di Donna Elena, che fino all'ora non l'aveva mai amata. Ester è ricattata dal complice di Irma e in preda ad una crisi scappa di casa, incinta e ammalata, rubando del denaro e dei gioielli di donna Elena. Rifugiata in una pensione Ester si aggrava e decide di di chiedere perdono a Luis Antonio e Mariana. Ester muore partorendo, e anche la bambina insieme a lei. Ritrovata la serenità, smascherata la matrigna, Mariana si sposa con Luis Antonio, ma presto l'uomo deve partire per il Brasile. Lo stesso giorno della partenza, Leonardo, decide di andare a casa dei Salvatierra, per felicitarsi con la ragazza che, non sentendosi molto bene, lo riceve in camera sua. Per un  capogiro Mariana sviene, e mentre Leonardo l'abbraccia, entra Luis Antonio e crede che la moglie lo tradisca... L'uomo distrutto dal dolore, lascia Città del Messico e si rifugia in Brasile, mentre Mariana con il pancione da mamma, aspetta sue notizie. Allo scadere dei nove mesi di gravidanza, Mariana riceve la lettera del marito dove dice che vuole il divorzio. La donna fugge, come impazzita, sviene per la strada e viene condotta in un ospedale dove mette al mondo un bambino, che appena uscita dalla clinica, in preda alla follia, lo regala ad una venditrice di biglietti della lotteria. Mariana è impazzita e nessuno sa più nulla di lei. Quando Luis Antonio, la ritrova lei è ricoverata in un ospedale psichiatrico e capisce di avere sbagliato, giudicandola male. Tornata a casa, la donna trova la bambina che Luis Antonio vuole adottare, Marisabel. Passano gli anni e Mariana, ora è splendida donna, fine ed elegante. Una notte in casa sua entra un ladro, ma dalla paura non riesce a rubare nulla. Il ragazzo viene arrestato e Mariana il giorno dopo va in carcere per parlare con il ragazzo, che le confessa di avere la madre malata e che aveva bisogno di tanto denaro per curarla. La donna impietosita va nell'ospedale dove si trova la madre che in realtà e la donna a cui regalò suo figlio. Ritrovato il figlio, Mariana lo educa e gli insegna le buone maniere, di nascosto di Luis Antonio, affinché il marito, possa accettarlo, ma Marisabel crede che il ragazzo sia amante della madre... Fino al giorno che questa menzogna la crederà anche Luis Antonio, che vieta a Mariana di aiutare quel ragazzo, la donna rifiuta e Luis Antonio lascia nuovamente Mariana. Intanto Rosa, la madre adottiva di Beto (il figlio di Mariana), per paura di perdere l'amore del ragazzo, lo convince a lasciare la città con lei, ma Mariana li raggiunge e li dice la verità al ragazzo... La sera festeggiano insieme a Marisabel, innamorata di Beto, che ora sa anche lei la verità, che non è la sorella del ragazzo che ama e che potrà sposarlo senza paura. Durante la cena, ubriaco, Luis Antonio entra in casa e con una pistola minaccia di sparare... <Noooooo! Luis Antonio non sparare è tuo figlioo!!!> grida Mariana e così racconta tutta la storia al marito... Il figlio ritrovato, l'amore del marito che mai era finito fa di Mariana una donna Felice... 
Galleria di Foto
 
Sei contenta di questo sito? V o t a l o
Telenovelas Italia