Make your own free website on Tripod.com
 
Mariana
Veronica Castro
Alfredo
Salvador Pineda
 
Altri Interpreti:
    Humberto Zurita--------------Alberto 
    Beatriz Castro----------------Matilde 
    Ignacio Lopez Tarso---------Raffaele 
    Maria Rubio------------------Clarissa  
    Sergio Jimenez--------------Gian Luigi 
    Soccorro Avelar--------------Donata 
    Erika Buenfil------------------Cristina  
    Laura Flores------------------Amelia  
    Fernando Balzaretti  
     

     
     
     

foto di famiglia
La telenovela "El derecho de nacer" è una produzione di Televisa, dei primi anni '80... 

La Storia: La famiglia Del Giunco è formata da Don Raffaele, sua moglie Clarissa e le due figlie Mariana e Matilde... Le due ragazze sono state cresciute con rigida educazione e costrette a vivere come due "sorvegliate". Mariana con l'aiuto della sua tata Donata esce spesso di casa per incontrarsi con Alfredo Martini, uomo sposato, cosa, che Mariana ignora. Matilde intanto è molto gelosa, perchè il professor Gian Luigi Armentari, non ha occhi che per Mariana.  

Una notte Mariana viene scoperta dalla madre, mentre è nascosta nel patio della loro casa,  con Alfredo, ma l'uomo scappa prima di essere riconosciuto. Qualche giorno dopo Mariana scopre di attendere un figlio e lo confida a Donata. Mariana è disperata e cerca di mettersi in contatto con il padre della sua creatura. Alfredo è partito e una volta giunto a Città del Messico avvia le pratiche per il divorzio. Intanto Donata trova Alfredo e le dice che Mariana aspetta un figlio. L'uomo chiede a Mariana di abortire... La ragazza decide di lasciare Alfredo e di salvare la vita al bimbo che cresce nel suo grembo. 

Una sera Mariana ha la febbre e quando il dott. Alessandro Serra, amico di famiglia, la visita, tutti tranne Matilde scoprono che la ragazza è in attesa di un bambino. Don Raffaele s'infuria con la figlia, e chiede a tutti il silenzio e si fa giurare su una crocifisso che manteranno il giuramento. Raffaele comincia a non avere più amore verso la sua primogenita, la quale era stata sempre preferita. Clarissa è in pena per la figlia quando il marito decide di partire e portare Mariana alla fattoria per farla partorire lontano dalla città... I giorni alla fattoria sono interminabili e Mariana e Donata hanno molta paura di Bruno, un ragazzo dipendente di Don Raffaele. I mesi passano e quando Mariana partorisce, il cuore le si riempie di gioia e chiede a Donata, che, in caso il piccolo si trovi in pericolo, di potarlo via, lontano. Una notte mentre Mariana riposa, Bruno rapisce il piccolo dalla culla, su commissione di Raffaele, ma Donata, scopre e chiede pietà a Bruno. L'uomo decide di salvare il piccolo, ma chiede a Donata di scappare lontano e di non tornare mai più. Il giorno dopo Raffaele viene a sapere che oltre il bambino, Bruno ha dovuto ammazzare anche Donata. Intanto Donata è in salvo con Albertino... 

Quando Mariana si sveglia, scopre che il bambino non c'è e le dicono che la sua tata è scappata con il figlio. Mariana cade nella follia più totale e comincia a dare segni di squilibrio. Intanto Clarissa s'ammala e Raffaele deve tornare a casa con Mariana, che è sempre più depressa. 

Passano dei mesi e Donata ha preso servizio presso la casa di un ricco signore, ma questo muore e deve cercarci una nuova casa per le e il suo piccolo. 

Matilde, un giorno mostra a Mariana una rivista dove ci sono delle foto di Alfredo che si è sposato con una ricca donna. Mariana in preda ad una crisi isterica da fuoco alla sua stanza e il padre prova sempre più odio per la figlia. Si avvicina il giorno in cui i coniugi Del Giunco festeggiano i 25 anni di matrimonio e Gian luigi convince Mariana a parteciparvi. Dopo la breve comparsa in sala, Mariana si apparta con Gian Luigi e le confida di aver partorito un bambino, ma che Donata lo ha rapito e che non può contare sull'aiuto dei genitori. Il professore promette a Mariana che le porterà suo figlio, prima o poi... Prima di ritrovare Alberto, Mariana dovrà vivere molti anni, tra angoscia e disperazione e in ricerca di un po' di pace, si chiuderà in convento. 

Molti anni dopo Alberto è diventato un medico affermato e conosce il professor Gian Luigi,  quando quest'ultimo, scopre  che Alberto è il figlio di Mariana, non vede l'ora di dirlo alla donna, ma deve prepararla pian piano, perchè Mariana è affetta da un male al cuore e non può subire shock... Matilde si è sposata, ma impossibilitata ad avere figli addotta una bambina, Cristina. Raffaele, è pieno di rimorsi e volendo un erede a tutti i costi vuole, dato che Matilde è sterile, che Mariana sposi Gian Luigi. Don Raffaele, ha un grave incidente e necessita di una trasfusione, destino vuole che sia Alberto a donare il sangue. Quando Raffaele va a casa di Alberto per ringraziarlo, si trova d'avanti Donata, scopre così che suo nipote è vivo. Tornato a casa, Raffaele viene colpito da una trombosi rimanendo paralizzato. Intanto anche Alfredo conosce Alberto, infatti il ragazzo ha salvato Osvaldo, figlio di Alfredo, dal vizio dell'alcol. 

Mariana e Cristina

Gian Luigi dopo tantissimi ripensamenti svela a Mariana che Alberto è suo figlio, ma a soffrire sarà proprio Alberto, fidanzato con Cristina che a quel punto crede essere sua cugina. Matilde e suo marito chiariranno la situazione e con enorme gioia di tutta la famiglia, Alberto e Cristina si sposano e in quel giorno Mariana e Gian Luigi annunciano il loro matrimonio. Raffaele è felice, dopo tutto, non aveva mai smesso di amare Mariana e vedere la sua famiglia tutta riunita ringrazia Donata di aver salvato suo nipote.  

   
   
Clicca le foto
Telenovelas Italia