Make your own free website on Tripod.com
 
Luisa Kuliok 
Giulia/Suor Felicità
Jorge Martinez
Michele
 
 Il Cast
     
    Andrea Barbieri------------- (Fiamma Ricciardi) 

    Gabriel Corrado-------------- (Gabriele Ghilloni) 

    Maria Rosa Gallo------------- (Suor Paolina) 

    Monica Santibanez----------- (Suor Beatrice) 

    Hilda Bernard----------------- (Suor Annunziata) 

    Margarita Ross--------------- (Virginia Ricciardi) 

    Gustavo Garzon-------------- (Carlo Uboldi) 

    Ana Maria Campoy--------- (Valeria Uboldi) 

    Lita Soriano---------------- (Agnese) 

    Aldo Barbero---------------- (Lorenzo Falconi) 

    Marta Alberini-------------- (Elsa) 
     

 
 
Siamo all’inizio del 1900. Giulia Falconi, è una ragazza di campagna. Vive con il fratello, Lorenzo. Un giorno, mentre raccoglieva fiori tra i campi, incontra Michele Ricciardi, giovane di buona famiglia, molto ricco. Dapprima, Giulia, intimorita, ogni volta che lo vedeva scappava, poi durante la festa di paese, tra i due nacque una buona amicizia che dopo si trasformò in amore. 

Michele Ricciardi era orfano: sua madre morì quando lui nacque e suo padre, profondamente legato alla moglie, si suicidò. 

La storia d’amore tra Michele e Giulia continuò e proprio tra i campi, si amarono per la prima volta. A causa di gravi problemi economici, Michele fu costretto a decidere si sposare una ricca donna, Elsa Parrisi, ma non intendeva lasciare Giulia, nonostante tutto l’amava davvero. Così con un pretesto andò via dal paesino di campagna per tornare in città, dicendo alla ragazza che sarebbe ritornato a prenderla. Intanto, Giulia, scopre di essere rimasta incinta, fiduciosa aspetta il ritorno di Michele, ma quando la gravidanza si iniziò a notare, per paura del fratello, scappò. Trovò un lavoro in un negozio, dove aveva anche il posto in cui dormire, ma una notte, durante una tempesta, quando la sua gravidanza era arrivata al nono mese, scappò dal negozio perché il proprietario cercò di abusare di lei. Camminò molto sotto la pioggia e quando arrivò davanti al convento di Sant’Anna, bussò molto forte e poi svenne. Le suore l’accorsero e la fecero partorire, diede alla luce una stupenda creatura a cui diede il nome Fiamma. Le suore avvisarono Michele, che venne a prendere sua figlia insieme alla sua governante, colei che l’aveva cresciuto, Agnese. Siccome era sposata con Elsa, che aspettava anche lei una bambina, non poteva portare a casa sua Fiamma, così la nascose, insieme ad Agnese, a Villa Paradiso, un’altra sua proprietà. 

Giulia, dal suo canto, dispiaciuta di aver affidato Fiamma a Michele, decise di prendere i voti, così andò a Roma e prese i voti, divenne così Suor Felicità.  

Elsa, intanto diede alla luce Virginia, ma dopo il parto stette molto male e in una notte, quando le cose si aggravarono, Michele la portò da un medico. In quella notte furono vittime di un incidente stradale dove Elsa perse la vita. Così Michele decise di trasferirsi a Villa Paradiso e di far crescere le sue due figlie come due vere sorelle. Michele era molto legato a due suoi amici, Carlo e Pedro, quest’ultimo aveva un figlio, Gabriele, e decisero che Virginia l’avrebbe sposato, per poter riunire le ricchezze di Pedro e quelle sue, che però non appartenevano a Fiamma, perché tutto era di Elsa, la madre di Virginia. 

Gli anni passarono…Giulia o meglio, Suor Felicità da Roma fu trasferita al convento dell’Adorazione, dove rincontrò Suor Beatrice, che l’aiutò a partorire, ciò le fece ricordare la sua Fiamma, che teneva sempre nel suo cuore. 

Intanto, a Villa Paradiso, Fiamma e Virginia erano cresciute molto unite come due vere sorelle, come loro credevano che fossero, un unico inconveniente, Virginia non era innamorata di Gabriele, quella innamorata di lui era Fiamma ma Michele non avrebbe mai permesso che i due si sposassero anche se Agnese cercava di convincerlo ad accettare la situazione, fu proprio durante una conversazione tra i due che Fiamma, involontariamente seppe la verità: lei e Virginia non erano sorelle. Disperata, la ragazza, decise di chiudersi in un convento…quello dell’Adorazione. 

Suor Felicità, lì, era perseguitata da Suor Paolina, diabolica e forse invidiosa del fatto che Giulia divenne madre superiora, dava per scontato, che essendo braccio destro della vecchia Superiora, ormai morta, lei avrebbe preso il suo posto. Ma molti erano i fatti…la sua famiglia era legata a quel convento, sua madre era stata catechista e tanti misteri c’erano da svelare, Suor Paolina aveva una mente contorta e folle. Quando Fiamma arrivò al convento dell’Adorazione, fu riconosciuta da Suor Felicità e Suor Beatrice…le tre divennero subito amiche. Il desiderio di Giulia era quello di farsi riconoscere da sua figlia e da Michele. 

Virginia, intanto, non pensa per niente a Gabriele, e nonostante la differenza di età, vive una storia d’amore con Carlo, all’insaputa del padre. 

Giulia, esce con l’aiuto di suor Beatrice, mediante una porta segreta, dal convento, per partecipare ad un ricevimento organizzato da Michele. Carlo e sua madre, Valeria, che vengono a conoscenza di tutta la storia di Giulia, l’aiutarono e la presentarono alla festa come loro amica. Michele, rimase incantato e più la guardava più aveva l’impressione di conoscerla, così, spesso, si davano appuntamenti e più volte si videro da soli in romantiche cene. 

Fiamma, intanto, decide di prendere i voti, ma durante la cerimonia, Gabriele urla dicendole che l’amava, così la cerimonia fu annullata e la notte stessa Fiamma scappa dal convento con il suo amato. Suor Paolina, capisce che Suor Felicità e Fiamma sono madre e figlia, scopre che Suor Beatrice aiuta Giulia ad uscire dal convento e le rinchiude, come ha fatto spesso con le allieve del convento, nelle celle di punizione, sotterranei umidi e freddi del convento. Le due amiche riuscirono a liberarsi, Fiamma fu costretta a ritornare al convento e Giulia, per il bene di sua figlia, decise di dire a Michele la verità, così casa sua durante una cena, le svela di essere Giulia Falconi e che era, ormai diventata una suora… 

Michele, accetta così, di far sposare Fiamma e Gabriele e accetta anche la relazione del suo amico Carlo con Virginia. Fiamma lascia il convento per preparare e dopo poco si sposa con Gabriele, in quell’occasione scopre che suor Felicità non è altro che sua madre, chiede a suo padre di andarla prendere ma intanto suor Paolina la rinchiude in una di quelle terribili celle. Viene liberata, ma non può esaudire il desiderio di Michele, in fondo anche suo…i due non possono sposarsi e vivere felici, ma tramite Valeria, da Roma, il papa spoglia Giulia dal suo abito, non è più una suora… 

Suor Paolina viene rinchiusa in un manicomio, Suor Annunziata, non più influenzata da Suor Paolina, diventa amica di Giulia e Madre Superiora del Convento e Suor Beatrice dispiaciuta di non poter avere la sua amica al suo fianco, ma felice perché avrebbe sposato Michele e vissuto con sua figlia, anzi con le sue figlie, perché, presto, anche Virginia, che sposò Carlo, imparò a volerle bene… 

Una ricca storia d’amore, difficile da riassumere in poche righe…In Italia arrivò nel 1990, trasmessa da Rete 4, ebbe enorme successo. Andava in onda il Lunedì, il Mercoledì e il Venerdì in prima serata, raggiungendo i 7/8 milioni di telespettatori, perciò, quello stesso anno vinse il Telegatto, e l’anno dopo, arrivò anche la seconda serie "La Donna del Mistero 2" , che non ebbe lo stesso successo della prima, ma fu comunque gradita dal pubblico… 

grazie a Imma per la trama di questa novela
 
  
 
Clicca le foto
Telenovelas Italia