Make your own free website on Tripod.com
 
Era il 1983, quando sui teleschermi della televisione italia, si trasmetteva per la prima volta la telenovela messicana, prodotta da Valentin Pimstein e Televisa, "Anche i Ricchi Piangono", con nuovi volti per i telespettatori italiani e un nuovo genere da amare. Una serie che ha appassionato milioni di persone del nostro paese, collocandola nei programmi più visti della televisione di quegli anni. Veronica Castro e Rogelio Guerra, apparivano su tutti i giornali e la novela in questione andava in onda alle 20.30 con repliche nel mattino e nel primo pomeriggio. La prima volta che fu emessa, venne replicata immediatamente per la grande richiesta di pubblico che richiedeva la messa in onda della storia d'amore tra Mariana e Luis Antonio. Una telenovela fortunatissima che ha lanciato alla grande artisti che fino allora erano sconosciuti persino in Messico. La stessa signora Castro, solo dopo questa telenovela conobbe grande successo. Tale successo fu riconosciuto che subito dopo venne acquistata un'altra telenovela, con protagonista Veronica Castro, dal titolo "Mariana, Il Diritto di Nascere". Novela che in originale s'intitolava "El derecho de nacer", in Italia venne aggiunto il nome della protagonista, Mariana. Nella versione originale. L'idea di cambiare il nome di Maria Elena, della versione originale, venne proprio per ripetere il successo della prima Mariana. Lucia Mendez, rivale storica di Veronica Castro apparve negli stessi anni e in Italia venne trasmessa una fortunatissima telenovela "Amor de nadie", che nel nostro paese venne intitolata "Cuore di Pietra". Le riviste impazzivano per cercare notizie di questi grandi divi del Messico. Dal più famoso Tv sorrisi e Canzoni, a Onda Tv Magazine, vennero inseriti vari spazi ai fan del genere rosa. In seguito altri volti si aggiungevano alla schiera del genere, da Adela Noriega ("La Debuttante") a Leticia Calderon ("L'Indomabile), da Mayra Alejandra ("Luisana mia") a Grecia Colmenares con la novela "Maria". Edith Gonzales (Marisabel in "Anche i Ricchi Piangono"), "figlia" di Veronica Castro, si faceva spazio con le prime telenovelas girate da protagonista in "Bianca Vidal" e "Un Uomo da Odiare". Victoria Ruffo in coppia con Guillermo Capetillo amatissimi nel ruolo di Natalie e Victor Alfonso nella triste e appassionante storia di "Natalie", storia di due ragazzi che s'innamorano, lei giovane e povera cresciuta da una donna e ignara dell'esistenza del padre, in carcere per l'ucciosione di un socio di affari del padre di Victor Alfonso. Inutile dire che l'amore verrà ostacolato in tutti i modi dalla famiglia Bustamante, di cui il giovane ne fa parte. Tanti artisti sono stati "lanciati" dalla prima telenovela messicana andata in onda, come esempio vediamo anche quello di Christian Bach, che in "Anche i Ricchi Piangono" sosteneva il ruolo di Joanna, la vera madre  di Marisabel, si fece strada nel mondo con la storia di Magdalena in "Boda de Odio", (Nozze D'Odio) che nella versione andata in onda nella metà degli anni '90 sul canale Mediaset Rete 4 con il titolo di "Matrimonio Proibito".  
  
da sinistra Grecia Colmenares TOPAZIO e Leticia Calderon ESMERALDA

Forte successo conobbe anche la novela con Grecia Colmenares "Topazio" che nel 1990, grande successo persino trasmessa durante una partita di calcio dei mondiali Italia 90, mentre proprio la nostra nazionale giocava. Leticia Calderon nel 1997 gira il remake di "Topazio" e diventa la protagonista della telenovela "Esmeralda", ma non ottenendo lo stesso successo in quanto trasmessa i orari sfavoreli e praticamente seguita solo dagli affezionati del genere rosa. 

Classifica delle attrci più amate nel 1988.

Negli anni '90 i grandi lavori sono stati tanti e molti di produzione Argentina, come: "Manuela" con la Colmenares e Jorge Martinez, "La Donna del Mistero" sempre con Martinez e Luisa Kuliok, "Renzo e Lucia" con la coppia Kuliok Laport. Grande il successo che i magnici quattro, la coppia composta da Edith Gonzales e il grande Eduardo Palomo (scomparso nel Novembre del 2003 a 41 anni), con cooprotagonisti Ariel Padilla e Ana Colchero in "Cuore Selvaggio" che nel 1993 arrivano sul teleschermo di Rete 4, canale diventato ormai dedicato quasi interamente al genere delle soap e delle telenovelas. Cuore Selvaggio fu un nuovo esito senza limiti, paragonato alla fama della grande produzione di "Anche i Ricchi Piangono", entrambi scritte da maria Zarattini. La storia di Juan del Diablo collocò un alto gruppo di fan donne che impazzirono dello sguardo sensuale di Palomo, in questi anni Palomo incontrò molto successo nel nostro paese nella quale fece anche dei concerti in tutta la nostra penisola e venivano venduti Cd musicali dallo stesso, con le sue canzoni. Palomo vantò tanto successo che vennero aperti una decina di fan's club. Invitato a trasmissioni di grande successo e dalle star più amate in Italia, seguì i passi di Veronica Castro, l'unica attrice invitata in tutti gli show fino al 1999 con Meteore. Sempre negli anni '90 nel pomeriggio di Rete 4 veniva trasmessa una striscia quotidiana condotta da Patrizia Rossetti dal titolo "Buon Pomeriggio". Programma dedicato alle telenovelas e ai loro interpreti, con ospiti internazioli, speciali dedicai alle star delle novelas e splendide interviste... 

LE TELENOVELAS E IL TELEGATTO
Non solo tante parole in questa pagina, ma anche belle foto dove si dimostra il successo delle tenovelas in Italia, pubblichiamo le foto degli artisti che hanno ritirato il premio nei vari anni per il genere Televovelas e soap: 
 
1985: Veronica Castro per Anche i Ricchi Piangono 
 
1990: Grecia Colmenares per Topazio 
 
1991: Luisa Kuliok e Jorge Martinez in La Donna del Mistero 
 
1992: G.Colmenares e J.Martinez in Manuela 
 
1993: L.Kuliok e Osvaldo Laport in Renzo e Lucia 
 
1995: Eduardo Palomo per Cuore Selvaggio 
 
 
Se ami questo sito... Votalo
 http://telenovelasitalia.tripod.com/