Make your own free website on Tripod.com
 
 
Veronica Veronica Castro è nata il 19 Ottobre 1952 a Città del Messico. Figlia di Fausto Sainz e Socorro Castro, Veronica, comincia a lavorare nel mondo dello spettacolo alla giovanissima età di quattordici anni. Ma già a dodici in un concorso scolastico, viene nominata "Miss Primavera", e nel 1970 è nominata "Rostro dell'anno"... I suoi primi lavori, furono le fotonovele. Un giorno leggendo il fotoromanzo "Chicas", legge un annuncio dove cercavano modelle per fotoromanzi e così chiedendo il parere della madre, Veronica si presenta e interpreta la fotonovela "La romantica Samanta". 

Comincia anche a lavorare nel mondo televisivo, nel programma "Ja Ja", al lato di Manuel Valdez, del quale, s'innamora. Da questa storia d'amore nel 1974 nasce Cristian, il primogenito di Vero. Nonostante questo, Veronica non si è mai sposata, perchè non concepisce il fatto di essere legata ad una persona solo per una firma. Veronica, negli anni settanta, "alloggia" nei corridoi di Televisa, dove si propone in qualsiasi campo, nel ballo, nella conduzione, nelle telenovelas... Cominciò con ruoli minori, e anche come villana, per esempio nella telenovela "Barata de Primavera" (Ai grandi magazzini), interpreta Marina, una ragazza che sogna di fare l'attrice, e per giungere al suo sogno, diventa spietata e crudele anche con la sua stessa famiglia. In questa novela la protagonista era Jacqueline Andère nel ruolo di Letizia. La grande opportunità, arriva nel 1979 quando Veronica è chiamata da Televisa per interpretare "Los ricos Tambien lloran" (Anche i ricchi piangono), dove impersona Mariana, il fortunato personaggio che la fa conoscere in tutto il mondo. Questa telenovela è stata trasmessa in più di 40 paesi nel mondo è stata doppiata in molte lingue, tra cui l'italiano, il russo, il cinese e l'inglese. Anche i ricchi piangono, è stata la telenovela, che ha lanciato anche altri attori, come Guillermo Capetillo, Cristian Bach ed Edith Gonzales, e altre produzioni di Televisa. Veronica negli anni ottanta è all'apice del successo, in tutto il mondo la gente la ama come ama la sua Mariana. In Italia nel 1983, in video appare per la prima volta Veronica e anche qui, potrà vantare migliaia di fan che le dedicano anche un fan club "C.V.C" (Club Veronica Castro). Nel 1985 Veronica viene in Italia per la prima volta per ritirare il prestigioso premio televisivo "TELEGATTO". In Italia la stampa, la elegge "La regina delle telenovelas Messicane", viene contattata per girare la telenovela italiana "Felicità dove sei" e anche nella conduzione di alcuni programmi come "Premiatissima" con Jonni Dorelli e "Mundialissima", per la Rai, al fianco di Gianni Minà. Veronica continua con le telenovelas, in Messico, anche se alcuni anni prima, ne  aveva girato alcune in Argentina, "Il volto dell'amore" con Jorge Martinez "Cara a Cara", "Il segreto di Jolanda" e "Amore proibito" con Jean Carlos Simancas. In messico, invece un altro grande successo fu "Rosa Selvaggia"   dove Veronica vince vari premi: in Messico vince il premio "Tv y Novelas" e in Italia, il premio "Tele Bolero", che vincerà anche negli anni successivi con le telenovelas "La mia piccola Solitudine" e premi come "la telenovela del cuore" con le storie di "Anche i ricchi piangono" e "Il diritto di nascere". Negli anni 90 Veronica, regala ore di allegria, con programmi in onda in Messico, tipo "La movida", "Furial Musical", "La tocada", ma la professionalità di Veronica Castro, non conosce limiti e ritorna nel 1995 al suo "primo amore", il teatro, dove con enorme successo, si espone al pubblico con "La mujer del anos" che nel 1996 deve abbandonare per interpretare la telenovela "Pueblo chico, Infierno grande" dove Vero veste i panni di Leonarda Ruan, una vedova matura che s'innamora di Genaro (Juan Soler), un giovane con quindici anni in meno di lei. Veronica Castro è tornata in Italia tantissime volte, e proprio recentemente è stata ospite del programma "Meteore" dove Veronica, ha cantato ballato e ha presentato il suo ultimo Cd "Ave Vagabundo", del quale è prevista la promozione anche nel nostro paese. Veronica Castro, una donna dai mille volti, avvolta dalla sincerità è da anni il personaggio più famoso delle telenovelas. 
Le migliori di Vero
Anche i Ricchi Piangono
La prima telenovela da protagonista vede Mariana, che in un momento di follia, regala il suo bambino appena nato ad una venditrice di biglietti della lotteria
Il diritto di Nascere
Mariana, una ragazza di ricca famiglia, le viene tolta la sua creatura per ordine di suo padre. Questo porterà Mariana alla ricerca del figlio per un'intera vita.
Rosa Selvaggia
Rosa abbandonata dalla madre in tenerà età vive in una piccola borgata con la sua madrina. Sposa un ragazzo di famiglia ricca e le sorelle del marito la odiano. L'amore dei due giovani è in pericolo, ma quando Rosa incontra la madre, la felicità sembra bussarle la porta.
La Mia piccola Solitudine
Doppio ruolo per Veronica, Eleonora e Elisabetta, madre e figlia separate che riescono a ritrovarsi volersi bene poco prima della morte di Eleonora
Pueblo Chico, Infierno Grande
E' una storia vera quella di Leonarda Ruan, che negli anni 20, s'innamora, pur essendo una ricca  vedova di 35 anni di un ventenne impiegato nella sua azienda
 
 
  
Galleria di foto